Problemi (e soluzioni) più comuni dei robot per piscina

I robot pulitori sono spesso fonte di soddisfazione e tormento per chi ha una piscina e si occupa della sua pulizia.

Sono una soddisfazione per tutto il tempo (ed il denaro) che fanno risparmiare, pulendo efficacemente la piscina ed evitandoci di dover svolgere l’operazione manualmente.

Sono un gran tormento però quando cominciano ad avere problemi che ne intralciano il corretto funzionamento o che impediscono di svolgere le loro funzioni, facendoci ammattire per capire la causa del malfunzionamento.

 

riparazione-robot

 

Fortunatamente c’è una serie di problemi comuni di questi robot piscina che hanno facile risoluzione in automonia. Prima di disperare e pensionare il vostro robot o spedirlo in assistenza assicuratevi di averle provate tutte, in modo da evitare vari giorni di assenza del robottino (e quindi di difficoltà nella pulizia della piscina).

Naturalmente se i problemi dovessero persistere o non si è sicuri dell’intervento adatto da testare, è consigliabile mandare il proprio robot in assistenza!

Vediamo insieme quali sono i principali problemi dei robot piscina.

NB: alcuni problemi sono relativi a modelli specifici di robot.

 

Principali problemi col robot piscina e relative soluzioni

 

Sintomo Possibili Cause Azione correttiva
 Il cavo si attorciglia La posizione diagonale dell’impugnatura non è stata modificata Modificare la posizione dell’impugnatura dopo ogni utilizzo o riposizionarla nel modo corretto
Ostruzioni nella piscina Rimuovere le ostruzioni
Forma particolare della piscina Installare un cavo Swivel
Il cavo resta bloccato sul coperchio di scarico principale Chiudere il filtro ed installare il chiusino principale
Cavo in eccesso nella piscina (cavo Swivel) Togliere il cavo in eccesso dalla piscina
 Il robot si sposta in cerchio Le parti mobili sono sporche Ripulire le parti mobili
Sacchetto filtro intasato Pulire il sacchetto filtro
Cingoli logori per deperimento del materiale Sostituire i cingoli
 Il robot non raggiunge tutte le parti della piscina Alimentatore posizionato in maniera errata Posizionare l’alimentatore in un posto idoneo di modo che il robot possa raggiungere tutte le pareti
Sporco sulle pareti e sul pavimento Pulire pareti e pavimento
Filtro della piscina aperto Chiudere il filtro della piscina
Nessun movimento laterale sulle pareti Verificare che l’impugnatura sia in posizione diagonale
 Il robot non si arrampica sulle pareti Il robot è troppo pesante Svuotare e lavare il sacchetto filtro
Grossi detriti nella piscina all’inizio del ciclo Utilizzare uno speciale sacchetto filtro contro lo sporco tenace
Sporco sulla parete Pulire le pareti
Temperatura dell’acqua troppo bassa o troppo alta Temperatura ideale dell’acqua tra 12-32°
Spazzole logore Sostituire le spazzole – contattare il proprio rivenditore
Mattonelle della parete in ceramica scivolose Consultare il proprio rivenditore per l’utilizzo di spazzole speciali
Detriti attorno alla ventola Svitare il tubo della ventola e pulire la ventola
Troppa aria all’interno del robot Capovolgere il robot sotto l’acqua per rimuovere l’aria bloccata all’interno
Livello del PH non adatto Verificare che il livello del PH sia compreso tra 7 e 7.2
Robot o spazzole mal funzionanti Consultare il proprio rivenditore
 Il motore non funziona Ventola bloccata Svitare il tubo della ventola e pulire la ventola
Sistema motore bloccato Pulire i cingoli e le ruote
Problemi elettrici dell’unità motore, del cavo o dell’alimentatore Consultare il proprio rivenditore e il centro assistenza
 Il robot non scende sul fondo della piscina Aria bloccata nel sacchetto filtro Capovolgere il robot sott’acqua per rimuovere l’aria bloccata all’interno. Lavare il sacchetto filtro. Rimuovere calcare o altri residui di sostanze chimiche.
 Dal tubo della ventola fuoriescono delle bolle d’aria  o

 il robot si stacca dalla parete alla linea dell’acqua

Il Robot si arrampica troppo in alto Rimuovere l’impugnatura galleggiante o fissare un peso di piombo (250 gr) al coperchio inferiore di ingresso
 L’addetto non ha provveduto alla manutenzione L’addetto ha danneggiato il robot Sostituire le parti rotte o danneggiate
L’addetto ha tirato il cavo Riparare i fili elettrici allentati
Il robot funziona fuori dall’acuqa Le guarnizioni potrebbero essere danneggiate, sostituire l’unità motore
L’alimentatore o il telecomando sono bagnati Una o entrambe le unità potrebbero essere danneggiate e hanno bisogno di essere riparate o sostituite
Batterie scariche o logore nel telecomando Sostituire le batterie
Normale logorio tecnico Inviare il robot al centro assistenza per i controlli di routine
 I LED anteriori non funzionano Problemi elettrici nel sistema dell’alimentatore Consultare il centro assistenza

 

Se il problema del vostro robottino non rientra tra i precedenti, è probabile che si tratti o di un modello particolare di robot oppure di un problema complesso da identificare. In entrambi i casi vi consigliamo di rivolgervi al vostro rivenditore o ad un centro di assistenza robot specializzato.

 

Lascia il tuo Commento

Scegli il Robot per linea di prodotto

  • Nessuna categoria

Scegli il Robot per Marca/Brand

Scegli il Robot per zona di pulizia

Chat online con un nostro operatore

Contact us

Segui tutto comodamente online:

  • Riparazioni in tutta Italia
  • Ritiro Robot a domicilio
  • Spedizioni ricambi in tutta Italia

Ricevi l'Ebook in regalo!

Consigli e Segreti per la Manutenzione della tua Piscina

Servizio assistenza post vendita

Facebook Pagina Ufficiale!

  • rossella: Buonasera, ho una piscina a forma di otto 5 metri x 10 metri, profonda 1,5m con rivestimento in lin [...]
  • Davide: Salve, Quale pulitore mi consigliate per una piscina fuori terra 6 mt X 3mt profondità 1,40 mt [...]
  • admin: Buongiorno Mauro, le faremo sapere appena troviamo il pezzo indicato. [...]
  • mauro: cerco pompa aspirante a bagno d'olio per robot Typhoon Smart S/N 10250805. Pompa AS00035R non con [...]
  • Carlo: Salve, piscina in calcestruzzo piastrellato interrata 15m LUNG x 7,5m LARG x 1,7m H.; [...]